Custodia NA-S1R per Panasonic S1 e S1R

Custodia NA-S1R per Panasonic S1 e S1R

La Panasonic è appena entrata nella mischia delle fotocamere mirrorless a pieno formato, con l’attesissimo rilascio delle fotocamere LUMIX S1 e S1 R. Anche se i corpi macchina sono fisicamente identici, condividendo un corpo in stile DSLR, le loro capacità sono molto diverse. Il sensore CMOS da 24 MP della S1 è stato progettato per attrarre il video-maker, mentre il sensore CMOS da 47 MP della S1R è chiaramente indirizzato al fotografo. Mentre entrambi possono catturare immagini fisse e video 4K, ognuno ha la sua forte identità.

LE PANASONIC LUMIX DC-S1 E DC-S1R

I modelli LUMIX S1 e S1R condividono un identico corpo robusto, resistente alle intemperie, in lega di magnesio, costruito attorno a un sensore full-frame e a quello che in precedenza era denominato attacco Leica SL, ma ora chiamato supporto L.

Il mirino, propagandato da Panasonic come la più alta risoluzione al mondo, sia per S1 sia per S1R è un OLED a 5.76 M punti con un ingrandimento effettivo di 0.78x. Sia l’EVF che l’LCD possono essere utilizzati nella nuova configurazione “Night Mode” che cambia da un display di testo bianco su nero a uno schema di colori rosso su nero.

Entrambe le telecamere saranno dotate di due slot per schede, una per una scheda SD UHS-II v90 e l’altra XQD che supporterà il più alto tasso di trasferimento CFexpress in futuro così come una porta HDMI (tipo A) e USB-C.

Panasonic ha fornito a entrambi i modelli lo stesso sistema di messa a fuoco automatica che si basa sul sistema di rilevamento del contrasto DFD (depth-from-defocus). Hanno dato alle fotocamere 9 modalità di messa a fuoco automatica con opzioni personalizzabili. Panasonic afferma una capacità di messa a fuoco automatica in condizioni di scarsa illuminazione fino a -6 EV.

LA PANASONIC LUMIX DC-S1

L’S1 ​​ha una scheda tecnica più video-centrica rispetto alla S1R. L’S1 ​​acquisisce le immagini utilizzando un sensore CMOS da 24 MP e non dispone di un filtro passa-basso ottico (OLPF). Il video di S1 ​​viene estratto dalla larghezza completa del sensore quando si registra UDH 4K a 30p con durata del clip illimitata. UHD 4K 60p utilizza un crop APS-C con una lunghezza massima del clip di 29:59. Sia 60p che 30p possono essere registrati con una qualità di 8-bit 4: 2: 2 mentre il 30p UHD 4K può anche essere registrato come 10-bit 4: 2: 0 in HDR con HLG (Hybrid Log Gamma). Un aggiornamento del firmware a pagamento futuro aggiornerà questo a 10-bit 4: 2: 2 sia per l’acquisizione a 30p che per l’uscita HDMI, nonché per l’accesso alla gamma V-Log completa (GH5 utilizza il VLog-L con specifiche inferiori). L’S1 ​​è dotato di un sensore ad alta sensibilità che si riflette nel livello ISO massimo di 204.800.

Specifiche

Sensore CMOS full-frame da 24 MP
ISO massimo di 204.800
Registrazione 4K UHD a 30p (larghezza totale del sensore) 8-bit 4: 2: 2
Registrazione 4K UHD a 60p (area di ritaglio APS-C) 10-bit 4: 2: 0 HDR HLG

LA PANASONIC LUMIX DC-S1R


S1R è il modello a più alta risoluzione con un sensore CMOS da 47 MP. L’S1R è chiaramente mirata alle esigenze del fotografo ma è ancora in grado di catturare video UHD 4K se necessario, anche se con uno standard più basso rispetto allo S1. L’S1R ha un livello ISO massimo di 51.200. La cattura video 4K UHD v 60p / 30p viene estratta da un’area di ritaglio del sensore di 1,09 del sensore con una lunghezza massima di 10 minuti per 60p e 29:59 per 30p. L’S1R è caratterizzato da una velocità X-Sync elevata di 1/320 sec, una modalità di misurazione ponderata con evidenziazione e la possibilità di regolare il livello EV standard fino a +/- 1 stop.

Specifiche

CMOS full-frame da 47 MP
No OLPF
Velocità X-Sync di 1/320
ISO massimo di 51.200
Registrazione 4K UHD a 60p / 30p (1,09 area di ritaglio)

LA CUSTODIA NAUTICAM NA-S1R

Grazie alla possibilità di alloggiare entrambe le fotocamere LUMIX S1 e S1R di Panasonic, la Nauticam NA-S1R offre un’enorme versatilità al produttore di immagini subacquee. La spinta verso l’innovazione e l’attenzione per l’usabilità nel mondo reale da parte di Nauticam si riflettono chiaramente nelle funzionalità integrate in NA-S1R.

Mentre le due fotocamere possono avere diversi punti di forza, l’unità NA-S1R è progettata e realizzata per offrire a entrambi i videomaker e i fotografi l’accesso a tutti i controlli e le funzionalità esattamente dove sono necessari.

Mission Control

Gli ingegneri di Nauticam sono ossessionati dall’usabilità e la filosofia del controllo della missione significa posizionare i controlli essenziali laddove sono necessari, senza restrizioni in base al punto in cui si trovano sul corpo della fotocamera. Posizionando i comandi il più vicino possibile alle impugnature e con una portata facile e naturale, l’utente può concentrarsi sulla composizione e sui tempi di scatto mentre si regola l’esposizione o la messa a fuoco, senza distogliere lo sguardo dall’EVF o dallo schermo LCD.

La NA-S1R ha una doppia leva a pollice sul lato posteriore sinistro della custodia, che accede a DISP e Riproduzione, mentre una doppia leva a pollice sul lato sinistro attiva i pulsanti Fn1 e Fn2 personalizzabili. Una doppia leva posteriore sul lato destro è per AF-On e REC.

Una leva consente la commutazione della modalità di messa a fuoco tra C / S / MF e un pad multidirezionale dà la possibilità di navigare nel menu o spostare il punto di messa a fuoco.

Supporto Sigma EF-lens

L’adattatore EF-L MC-21 Sigma consente l’uso di obiettivi Sigma EF-mount da utilizzare con le fotocamere S1 e S1R. La custodia NA-S1R è progettata non solo per  usare l’adattatore, ma consente l’uso delle attuali ghiere di messa a fuoco e zoom per obiettivi Sigma per Canon EF-mount,  insieme agli anelli di estensione esistenti e combinazioni di oblò per Canon N120 .

Triggering Flash

L’attivazione dei flash ottici con esposizione automatica è supportata dal DMW-FL70 Panasonic (venduto separatamente). Per l’attivazione manuale del flash a fuoco rapido, l’unità NA-S1R è compatibile con il Mini Flash Trigger (26309) che utilizza piccole unità a LED per attivare i flash esterni tramite i cavi a fibre ottiche universali Nauticam (26216).

Una leva TTL Flash On / Off sulla parte superiore dell’alloggiamento consente di abilitare o disabilitare il flash DMW-FL70 in acqua.

Uscita HDMI 2.0

Per sfruttare appieno le funzionalità video della S1, NA-S1R presenta una porta M28 a passaggio largo per connessioni HDMI 2.0, per l’uso in combinazione con il Nauticam Atomos Ninja V Housing (HDMI 2.0) per Atomos Ninja V 5 “4K 60p 4: 2: 2 Registratore / monitor a 10 bit / lettore (17922).

Sistema di controllo del vuoto e di rilevamento perdite

Il sistema di controllo del vuoto e di rilevamento perdite Nauticam viene fornito con NA-S1R come equipaggiamento standard. In combinazione con una valvola per vuoto accessoria (PN 25625 o 25624), questo sistema di monitoraggio fornisce aggiornamenti costanti sullo stato di tenuta dell’acqua e dello stato di sicurezza dell’imbarcazione. Un semplice sistema di illuminazione a LED con codice colore consente all’utente di sapere che il vuoto è solido o che l’alloggiamento sta perdendo il vuoto. Il rilevamento delle perdite è integrato nello stesso circuito, quindi se vi è un’intrusione di acqua, si verificherà un’indicazione udibile e visiva. Il sistema Nauticam è compensato in temperatura, eliminando i falsi allarmi causati da un cambiamento della temperatura esterna o da una telecamera che si riscalda durante un’immersione.

SPECIFICHE TECNICHE

Dimensioni 363 mm (L) x 215 mm (H) x 153 mm (D)
Peso 3,5 kg (in aria)
Profondità standard 100m

468